Speciale: i dischi degli Aphrodite's Child nelle varie versioni

Rain and tears / Don't try to catch a river

Nonostante sia stata relativamente breve la vita musicale degli Aphrodite's Child e quindi limitata la loro produzione discografica, si rileva la pubblicazione di dischi con evidenti differenze tra un'edizione e un'altra, non soltanto relativamente alle copertine, differenti tra un paese e l'altro, ma tra i vinili stampati nello stesso paese. In questo breve inserto, all'interno del sito www.demisroussos.org, mi propongo la finalità di evidenziare alcune caratteristiche dei vinili che intrigano il collezionista specializzato, spingendolo a compiere una ricerca completa.

Naturalmente questa è una pagina il cui contenuto è soggetto a d ampliamenti, man mano che avvengono nuovi ritrovamenti.     

 

Rain and tears / Don't try to catch a river

45 giri Mercury 132 501 MCF (Francia 1968)

Due edizioni di produzione francese (serie Parade)  in cui sono evidenti le differenze, sia nelle lettere usate che nel colore del vinile. Spicca poi la differenza nella stampa del logo della casa editrice, la Mercury. Nel primo caso, infatti, il logo è inscritto in un ovale piccolo e la "M" iniziale è minuscola, mentre nel secondo caso il logo è inscritto in due ovali più grandi e la "M" iniziale è maiuscola.  

 

Rain and tears / Don't try to catch a river

45 giri Mercury 4124 - 132 501 MCF e 45-4124 - 132 501 IF (Grecia 1968)

Due edizioni di produzione greca in cui le differenze tra i vinili sono evidentissime, sia nel logo della Mercury che nei caratteri di stampa usati.

 

Rain and tears / Don't try to catch a river

45 giri Mercury MF 1039 - 132 501 MCF (Gran Bretagna 1968)

Nelle due versioni di produzione inglese le differenze si limitano al logo della Mercury.

 

Rain and tears / Don't try to catch a river

45 giri Mercury MF 1039 - 132 501 MCF (Olanda 1968)

Anche nelle due versioni di produzione olandese le differenze si limitano al logo della Mercury.

 

Rain and tears / Don't try to catch a river

45 giri Mercury 132 501 MCF (Germania 1968)

I 45 giri di produzione tedesca sono sostanzialmente due, col vinile nero nel primo caso (logo Mercury in due ovali) e azzurro nel secondo (logo Mercury in un solo ovale). La prima versione è apparsa in due edizioni, però, con un differente lato B della copertina. Ad ogni buon fine ho pensato di proporre entrambi le edizioni.  

 

Ultimo aggiornamento: 1.5.2019

Ricerche ed elaborazione discografia: Franco N. Lo Schiavo - Italia